Foresta di Tarvisio

Albergo diffuso Foresta Di Tarvisio

 

Visitate la sezione Eventi per scoprire cosa offre Tarvisio in questo periodo!



L'idea di Albergo Diffuso nasce con l'obiettivo del recupero di borghi abbandonati, attuato mediante finanziamenti pubblici e privati.
Questo tipo di insediamento si propone di trasmettere agli ospiti l'atmosfera ed i valori tipici della tradizione e presenta una forma particolare di ricettivita' a meta' tra il residence e l'albergo vero e proprio.
Potrebbe essere definito come albergo orizzontale in quanto possono partecipare a questa forma di ricettivita' edifici situati in localita' diverse purche' appartenenti allo stesso comune; questi edifici (ristrutturati per offrire agli ospiti le comodita' della vita moderna nell'ambiente della tradizione) condividono i servizi centralizzati oltre, naturalmente, i valori che trasmettono agli ospiti.
L'Albergo diffuso Foresta di Tarvisio e' costituito da alcuni edifici dislocati in due realta' vicine, ma diverse come ubicazione ed ambiente. Gli edifici ristrutturati si trovano a Rutte Piccolo e ad Aclete e sono immersi nel verde e nel silenzio dei prati, circondati dalla millenaria foresta di Tarvisio che da' appunto il nome alla nostra iniziativa e di fronte allo splendido scenario del gruppo del Mangart che la sera si colora di rosa e violetto.
Abbiamo ristrutturato queste vecchie case rurali cercando di mantenerne lo stile in modo che non stonassero con l'ambiente circostante. Sia Rutte che Aclete sono infatti due borghi tipici che hanno subito ben pochi mutamenti nel corso degli anni: i caprioli vengono ancora a brucare l'erba sotto casa e in lontananza si sentono ancora i campanacci delle mucche al pascolo; in cielo e' tornata l'aquila e poiane e falchi volano basso in cerca di prede.
In questa atmosfera serena e rilassante, l'ospite avra' la possibilita' di godersi tutti vantaggi del Friuli Venezia Giulia, con le sue bellezza naturali, la sua storia e la sua cucina.
La particolare posizione del Tarvisiano, offrira' all'ospite l'opportunita' di conoscere anche la bellezza dell'Austria e della Slovenia e, perche' no, di dividere la montagna con il mare non lontano.

Vi ringraziamo della vostra visita e vi salutiamo in friulano:
MANDI

 

 

 

Salva